Un pò di umorismo

Bill Gates muore. Arriva all’inferno e viene accolto da un diavolo in frack, fatto salire su una Cadillac extra lusso con piscina e portato a fare un giro. Ovunque ville faraoniche con feste, baccanali, orge, donne bellissime nude. Dopo alcuni chilometri, si avvicina in lontananza un cancello. Si apre senza cigolii e dietro c’è un immenso portone. Bill viene invitato a scendere ed il portone si apre. Dietro c’è un caldo infernale, fiamme, urla strazianti, diavoli con forconi che infilzano continuamente i poveracci. Non potendo credere ai suoi occhi, Mr. Gates chiede al diavolo:
– Ma come? E tutto quello che abbiamo visto prima?
Il diavolo lo guarda con sguardo gentile e risponde:
– Ah, quella… quella era la versione demo.

– Perché la moglie di Bill Gates è scontenta?
– Perché ha scoperto il motivo per il quale il marito ha chiamato la sua azienda Micro Soft…

– Sapete quale è il software antivirus utilizzato da Bill Gates sui suoi pc?
– Il Norton Antitrust!

Bill Gates e Steven Spielberg sono a pranzo insieme in un lussuosissimo ristorante di Beverly Hills. Una volta finito escono a farsi una passeggiata e passano davanti ad un rivenditore Ferrari. Bill vede una fiammante 355 con un cartello sopra: “250.000 $”.
– Caspita, solo 250! Adesso me la compro!
Allora Steven:
– Aspetta Bill, lascia fare a me! Tu hai offerto il pranzo!

Bill Gates muore e Dio, avendolo saputo, incuriosito lo raggiunge al Purgatorio, dove Gates sta aspettando di sapere se finirà all’Inferno o in Paradiso.
– Salve, sono Dio – si presenta – avevo da lungo tempo desiderio di conoscerla, perché sa, noi di sopra, in Paradiso, usiamo tutti il Windows 2000 ma proprio perché non so decidere se la sua “creatura” sia diabolica o paradisiaca, ho deciso di fare una eccezione, di lasciar decidere lei dove vuole passare l’eternità, se all’Inferno o in Paradiso…
– Beh, grazie – fa Bill Gates – allora andiamo a vedere prima l’Inferno!
Scendono le scale fino all’Inferno, aprono il portone, e Bill Gates vede davanti a sé una distesa di sabbia bianchissima, delle splendide ragazze in bikini che giocano a palla in un’acqua cristallina.
– WOW – dice Bill – se questo è l’Inferno, figuriamoci cosa deve essere il Paradiso! Andiamo subito a vederlo!
Dio e Bill Gates emergono dall’Inferno, salgono su fino al Paradiso.
Spalancano il portone, e Gates si trova davanti ad una distesa infinita di nuvolette dove creature angeliche suonano l’arpa.
– Beh, signor Dio, è molto bello anche qui, ma… vuole mettere con l’Inferno? – dice Gates dando di gomito a Dio – Scelgo l’Inferno!
I due si lasciano, e dopo un mesetto Dio è curioso di vedere come si trova Gates all’Inferno.
Scende le scale, apre il portone, e trova Gates incatenato ad una parete di roccia, con molti demoni che lo bruciano e gli scarnificano la schiena.
– Dio, Dio, mi aiuti!!! Cos’è questo? Dov’è finita la sabbia bianca, il mare, quelle bellezze in bikini?!?
– Eh… – fa Dio – quello era lo screen saver!

Un pò di umorismoultima modifica: 2009-02-17T18:02:37+00:00da vento501
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento